Riceve messaggio della banca, e clicca in un link: frodato di 1.000 euro

Ha ricevuto un falso messaggio dalla propria banca, con l’invito a cliccare su un link, per un movimento non autorizzato di circa mille euro. Subito ha fatto accesso al link, ed ha digitato tutti i codici richiesti. Ad un certo punto è stato chiamato, al telefono, da uno che s’è presentatore come operatore della banca. Quando ha finito di inserire tutte le credenziali richieste, dal conto corrente sono spariti mille euro.

Solo a quel punte ha capito di essere caduto nella “trappola” di qualche delinquente. Un ventunenne agrigentino non ha potuto far altro che recarsi all’ufficio Denunce, dove ha raccontato tutto ai poliziotti della sezione Volanti. Gli agenti hanno avviato le prime indagini, poi l’incartamento è stato trasmesso ai loro colleghi della polizia Postale. Spetterà a loro provare a risalire agli autori della frode.