Ravanusa, la postazione di emergenza “Alfa13” si dota di personale infermieristico

Si potenzia il servizio di primo soccorso nel comune di Ravanusa. Da questa mattina la postazione di emergenza “Alfa13” sita in viale Lauricella, in prossimità del presidio sanitario di base, implementa funzionalità ed efficienza prevedendo la presenza a bordo dei mezzi di soccorso di un infermiere in aggiunta alla precedente dotazione di due soccorritori. Tecnicamente il passaggio di categoria del servizio di ambulanza avviene dalla categoria MSB, mezzo di soccorso di base con i soli soccorritori, alla MSI, mezzo di soccorso intermedio con l’aggiunta di personale infermieristico. L’upgrade della postazione, fortemente voluto dalla direzione strategica dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento, permetterà da subito di innalzare il livello d’assistenza in regime di emergenza-urgenza offrendo maggiore sicurezza ai cittadini del comprensorio ravanusano.

Savarino: “Un altro impegno mantenuto per la salute della comunità di Ravanusa”

Desidero condividere con la cittadinanza la buona notizia della ristrutturazione del poliambulatorio di Ravanusa e postazione 118, con una nuova e modernissima ambulanza adeguata agli oltre 100 interventi mensili fatti dai nostri bravissimi operatori. Da oggi, è attivo anche il servizio di infermiere a bordo, che impiegherà nella turnazione circa 25 infermieri e certamente contribuirà a salvare vite nel primo e immediato soccorso. Un altro impegno mantenuto, un servizio in più alla collettività in attesa del progetto già finanziato col PNRR che porterà a Ravanusa una Casa di Comunità, con un poliambulatorio e visite specialistiche h24”.