Rapinato e ferito a coltellate, 35enne in ospedale

Un trentacinquenne, tunisino, sprovvisto di documenti, temporaneamente domiciliato a Ribera, è rimasto ferito nel corso di una rapina, nella tarda serata di sabato, in via Garibaldi, nel centro crispino.

L’immigrato è stato avvicinato da un individuo, che parlando in lingua araba, dapprima lo ha minacciato con un coltello, e poi l’ha rapinato della somma di 50 euro. Il 35enne avrebbe tentato una reazione, e nel corso della colluttazione, è stato raggiunto da una coltellata al gluteo.

L’aggressore s’è dato alla fuga. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Tenenza di Ribera, e un’ambulanza del 118. Il tunisino è stato trasferito al pronto soccorso dell’ospedale di Sciacca, dove i medici lo hanno curato, e giudicato guaribile con una prognosi di quindici giorni. I militari dell’Arma hanno avviato le indagini, per risalire al rapinatore.