Raid in istituto comprensivo, furto e danni ingenti

Sono ingenti i danni del raid vandalico, con tanto di furto, che si è verificato a Menfi, nell’istituto comprensivo “Santi Bivona”, che ha un indirizzo musicale. I teppisti dopo essere penetrati nella struttura, hanno messo tutto a soqquadro, danneggiando arredi e materiale didattico.

Si sono portati via computer e alcuni degli strumenti musicali in dotazione dell’istituto. La stanza della dirigente scolastica è rimasta indenne dalla devastazione, in quanto protetta da una porta blindata. Sui muri le scritte di una sedicente “baby gang”.

Dopo la scoperta i carabinieri della Stazione di Menfi hanno effettuato un sopralluogo, ed avviato le indagini per provare a risalire ai responsabile dell’irruzione notturna.