Raccolta differenziata, salta il ritiro dell’umido. Hamel: sanzioni alle ditte

Raccolta differenziata, a San Leone e in altri quartieri salta il ritiro dell’umido

Proprio nel periodo in cui i temi della raccolta differenziata e della spazzatura in generale sono tra i più infuocati, gli abitanti di san leone questa mattina si sono svegliati con una brutta sorpresa. I mastelli contenenti l’umido non sono stati svuotati e la raccolta non è avvenuta in maniera regolare. I cittadini adesso dovranno attendere la giornata di sabato per potere eliminare i rifiuti organici, aggiungendoli a quelli che si produrranno in questi due giorni. Chissà se questa mancata raccolta possa essere la scusa per qualcuno per sbarazzarsi del rifiuto gettandolo per strada, come ormai è solito fare ad Agrigento. Mentre strade e gallerie sono ricolme di rifiuti di ogni sorta, l’amministrazione comunale si congede il ”lusso” di non raccogliere, proprio alla fine del periodo festivo dove c’è stata maggiore produzione di spazzatura.
I cittadini più ligi l’avranno sicuramente smistata per permettere un comodo e regolare servizio, gli altri… Chissà. Attendiamo aggiornamenti per ciò che riguarda la mancata raccolta odierna.

La risposta dal Municipio:

Il mancato ritiro dell’umido in alcune zone della città è stato causato dall’improvvisa chiusura della piattaforma di conferimento. Fatto che impedisce lo scarico dell’umido e la possibiltà di continuare la raccolta. Il Comune ha in corso una verifica per l’adozione dei provvedimenti e l’accertamento delle responsabilità.  Le ditte devono assicurare il servizio per questo sono previste sanzioni. A dichiararlo è stato l’assessore all’Ecologia Nello Hamel.