Racalmuto, Messana rimane Sindaco: la sfiducia non passa

Messana

Per la seconda volta il Sindaco Emilio Messana ha superato indenne la mozione di sfiducia. Per il momento conserva la poltrona.

In politica è raro assistere ad un Sindaco che “sopravvive” per due volte nell’ambito della stessa legislatura alla mozione di sfiducia, ma Emilio Messana sembra sfatare ogni tabù.
A nulla è servito l’invito di uno dei Consiglieri ad essere coerenti con la precedente raccolta firme per la presentazione della mozione; in 14 su 15, infatti, avevano chiesto la sfiducia. Ma alla fine la partita si è chiusa con il definitivo 10 si e 4 no che ha sancito la vittoria di Messana. Affinché la sfiducia sia valida è necessario raggiungere i 12 voti favorevoli.

Di certo in Aula non sono mancati gli scontri, alcuni anche durissimi e nell’ambito dello stesso partito. Ma dopo che il Messana, definito come “uno che cade sempre in piedi“, aveva già vinto la sua battaglia, ogni ulteriore polemica è stata superflua.



In questo articolo: