Prima udienza di comparizione per il risarcimento danni dei residenti in C.da Petrusa

“Il 25 settembre 2018 dinanzi al giudice ordinario del Tribunale di Agrigento ha avuto luogo la prima udienza di comparizione delle parti, relativa al procedimento promosso dall’Adiconsum di Agrigento in favore dei propri iscritti, contro l’Anas Spa, avente oggetto la ricostruzione del ponte Petrusa e contestuale richiesta di risarcimento danni in favore dei ricorrenti”.

A renderlo noto Maurizio Saia, Segretario Cisl di Agrigento. Il giudice ha riconosciuto, nonostante le richieste dell’Anas, la propria competenza giurisdizionale, pertanto ha accolto la richiesta avanzata dal legale dell’Adiconsum Avv. Roberta Russo, di concessione dei termini ex art. 183, comma 6 Cpc per il deposito delle successive memorie e rinviato il procedimento all’udienza del 17 aprile 2019.

Cisl e Adiconsum– dichiara Saia- si ritengono soddisfatte del risultato ad oggi ottenuto, nella considerazione di aver promosso una battaglia tra il silenzio e l’indifferenza delle amministrazioni locali, della politica e di chi avrebbe dovuto intervenire al fine di tutelare gli interessi dei cittadini. Esprimono soddisfazione i cittadini di c.da Petrusa che dopo aver appreso la notizia di avvenuta aggiudicazione della gara di appalto, relativa alla ricostruzione del ponte, vedono la possibilità di ottenere il risarcimento patrimoniale del danno subito”.