Presentato il ricorso al riesame sui domiciliari di Arnone

I legali dell’avvocato agrigentino Giuseppe Arnone, hanno presentato il ricorso al Tribunale del Riesame contro la misura di custodia cautelare in atto. L’ex consigliere comunale, attualmente ai domiciliari era stato arrestato lo scorso 12 novembre con la pesante accusa di estorsione aggravata ai danni della sua collega, Francesca Picone. Saranno i giudici del tribunale della libertà quindi a decidere le sorti del legale