Presentata la stagione di prosa e la nuova stagione concertistica del Teatro Pirandello

Presentata la stagione di prosa e la nuova stagione concertistica del Teatro Pirandello

Con una serata condotta dal direttore artistico Sebastiano Lo Monaco, prende il via ufficialmente, ieri 27 settembre, dalle tavole del palcoscenico del Teatro Pirandello di Agrigento, una nuova stagione emozionante, che promette di intrattenere, divertire e far riflettere, con spettacoli di altissimo livello e una nuova offerta concertistica.

Con la consueta verve, Lo Monaco, direttore artistico della Fondazione, ha ribadito il suo amore per questo palcoscenico, “è per me tè davvero importante essere qui”. È ha snocciolato i nomi, imperdibili, di questa stagione:

Michela Andreozzi, Gaetano Aronica, Cesare Bocci, Gabriele Cirilli, Maria Grazia Cucinotta, Vittoria Belvedere, Giancarlo Giannini, Enrico Guarneri, Leo Gullotta, Sebastiano Lo Monaco, Mascia Musy, Lina Sastri.

Il Sindaco, chiamato a intervenire, si è congratulato per i risultati raggiunti “ringrazio voi – ha detto rivolto al pubblico – della città”.

“Abbiamo fatto tante cose , dopo quattro anni, abbiamo chiuso il bilancio in attivo – ha fatto sapere il direttore generale Calogero Tirinnocchi –  adesso stiamo continuando a impegnarci, come se dovessimo lavorare per il futuro”.

In video, i saluti del presidente della fondazione, Gaetano Aronica, impegnato all’estero in una produzione internazionale per Netflix

La serata è stata arricchita dagli interventi musicali dei maestri Fabrizio Aquilina e Roberto Saccà, pianista e clarinettista, che hanno riempito la sala di note, insieme alla voce della soprano Alida Capobianco.

Si è esibito accompagnato al piano dal maestro Antonio Giordano, il medicartista Salvatore Nocera Bracco con una brano dello spettacolo La mia scelta, dedicato a Rosario Livatino.

A introdurre la stagione concertistica Enzo Abate, il direttore organizzativo del cartellone.

A dirigere la stagione invece, Antonio Cusumano.

Ricordiamo che il primo spettacolo in cartellone per la prosa è Antigone, di Sofocle, in scena il 30 novembre. Mentre la stagione concertistica si apre il primo gennaio con il Concerto di Capodanno della Orchestra filarmonica e coro polifonico della Fondazione Teatro Pirandello