Presentata la “Mezza Maratona della Concordia”: quasi 1000 i partecipanti. Ecco come cambia la viabilità

Presentata questa mattina, 7 ottobre, all’ex collegio dei Filippini la 17esima edizione della “Mezza Maratona della Concordia Città di Agrigento”  in programma domenica prossima, 10 Ottobre. Quasi mille gli atleti partecipanti che arriveranno ad Agrigento da diverse parti d’Italia. L’associazione sportiva “G.S Valle dei Templi”, che organizza la manifestazione, è pronta ad accogliere gli atleti alle 7 al lungomare di San Leone. La partenza alle 8:30. Si corrono 21 chilometri e 97 metri. In sintesi: da San Leone, che sarà percorsa tutta fino alle Dune, alla Via Sacra, con il passaggio davanti il Tempio di Giove, della Concordia e di Giunone, in andata e ritorno, per poi ridiscendere verso San Leone, che sarà nuovamente ripercorsa, e dove è previsto l’arrivo. Una novità: una medaglia ricordo sarà consegnata a tutti gli atleti giunti al traguardo. A patrocinare la manifestazione Fratelli d’Italia, con il coordinatore, Lillo Pisano, che così ha reso possibile la manifestazione.


Strade chiuse dalle 7 del mattino.

Dalle ore 7.00 e fino a cessate esigenze, divieto di transito nelle vie nelle seguenti vie: Viale Falcone Borsellino lato mare – Viale Dei Pini – Viale Viareggio – Viale Falcone Borsellino lato monte – Via Nettuno – Viale delle Dune – Viale Emporium – Via Luca Crescente – Rotonda Porta Aurea – Via Passeggiata Archeologica – Via Sacra – Tempio di Giunone

Viale Emporium, tratto compreso tra il civico 12, all’altezza dell’autorimessa della ditta “T.U.A.”, fino alla rotatoria denominata “Pantalena” è imposto ambo i lati il divieto di sosta con rimozione forzata e il divieto di transito a tutti i veicoli .
Viale Viareggio, tratto compreso tra il civico 1 fino al Piazzale Caratozzolo è imposto ambo i lati il divieto di sosta con rimozione forzata e il divieto di transito a tutti i veicoli .
Piazzale Caratozzolo, Il parcheggio lato mare verrà riservato ai mezzi degli organizzatori e dei partecipanti alla manifestazione.
Lungomare Falcone e Borsellino, nelle corsie lato mare e lato monte, tratto che va dal Piazzale Caratozzolo fino al Piazzale “Giglia”, è imposto in ambo i lati il divieto di sosta con rimozione forzata e il divieto di transito a tutti i veicoli.
Via Nettuno, tratto compreso dal Piazzale Giglia fino all’ intersezione con via Del Papavero, all’ altezza dello “Stabilimento di P.S.” è imposto ambo i lati il divieto di sosta con rimozione forzata e il divieto di transito a tutti i veicoli .
Viale delle Dune, tratto compreso dall’intersezione di via Del Papavero fino all’intersezione con la via Lacco Ameno è imposto il divieto di transito a tutti i veicoli. Via Passeggiata Archeologica e nel Viale Luca Crescente, tratto compreso dall’intersezione con la via Petrarca fino al viale Emporium, è imposto il divieto di transito a tutti i veicoli.