Porto Empedocle, viola prescrizioni imposte: 39enne arrestato

A Porto Empedocle, la Polizia di Stato ha tratto in arresto Giuseppe Butera, 39 anni, già gravato da numerosi reati nonché sorvegliato speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune empedoclino, poiché colto nella flagranza del reato della violazione delle prescrizioni imposte con la misura di prevenzione, in atto applicata.

In particolare, nel corso di un servizio di controllo del territorio il personale della squadra “Volanti” del locale commissariato di P.S, sottoponeva a controllo una autovettura all’interno della quale vi era il Butera unitamente ad altro pluripregiudicato empedoclino, già sorvegliato speciale di P.S.

L’arresto giunge a seguito delle numerose segnalazioni all’Autorità Giudiziaria, effettuate dal personale del commissariato di Polizia di Porto Empedocle, che riscontrava le continue violazioni delle prescrizioni imposte al Butera con la citata misura di prevenzione.

Invero, il locale commissariato di Polizia ha accertato che l’arrestato si è accompagnato, numerose volte, a soggetti condannati o sottoposti a misure di prevenzione o di sicurezza, violando la prescrizione impostagli con i provvedimenti applicativi della sorveglianza speciale di Polizia con cui si obbliga il Butera di non associarsi abitualmente a pregiudicati o a sottoposti a misure di prevenzione o di sicurezza.

Dopo gli adempimenti di rito Giuseppe Butera  è stato accompagnato presso la propria abitazione per ivi rimanere, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente, in regime degli arresti domiciliari.