Piacere! Sono la Pallavolo Aragona e gioco in A2

Nella location dell’Hotel della Valle di Agrigento è stata presentata la Seap-Dalli Cardillo Pallavolo Aragona per la stagione 2021-22, che vedrà la formazione agrigentina prendere parte al campionato di serie A2 femminile di pallavolo. È stato un momento di confronto, di grande condivisione per una storia come quella della Pallavolo Aragona che da oltre 35 anni, essendo stata fondata nel 1983 come ha ricordato un emozionato Nino Di Giacomo, recita un ruolo da protagonista nel mondo non solo del volley siciliano, ma anche nazionale. Il tutto alla presenza del sindaco di Aragona, Peppe Pendolino, che ha ricordato il legame storico che da sempre unisce la Pallavolo Aragona con il territorio. La presentazione degli sponsor è stata anche l’occasione per il Patron Di Giacomo per dare due importantissime ufficializzazioni. La prima, che giorno 28 settembre l’Associazione Sportiva Dilettantistica della Pallavolo Aragona verrà trasformata in società di capitali e più precisamente in Società Sportiva Dilettantistica a Responsabilità Limitata (S.S.D.R.L.), requisito indispensabile per partecipare ai campionati di serie A1 e A2, e per consentire il subentro di nuovi soci; e poi, come avevamo già anticipato, che le partite interne si disputeranno al PalaMoncada, realizzando così un sogno che il Presidente cullava già nel 2011, anno di costruzione del gioiello impiantistico dell’ex Zona Montedison. Doverosi ospiti d’eccezione anche il Presidente della Fortitudo Basket Gabriele Moncada, nonchè della Fortitudo Academy Gabriele Iacono, che da parte loro hanno voluto dare il benvenuto a questa nuova partnership tra le due società, sottolineando come non vada intesa quale semplice collaborazione in tema di impianti, ma come “autentica condivisione dei valori dello sport nonchè promozione stessa dello sport agrigentino, tesa a coinvolgere tanto i diretti protagonisti, quanto tutta la cittadinanza”. Poi è stata la volta della sfilata dello staff tecnico, con in testa mister Micoli, che si è detto soddisfatto del lavoro svolto in questo primo mese di allenamento col gruppo, non nascondendo però che il lavoro da fare è ancora tanto, e che quello che ci dovremo attendere sarà un campionato in cui si assisterà ad un processo di crescita costante della sua squadra. Per finire è stato il turno della presentazione delle reali protagoniste della stagione, le ragazze, che hanno sfilato guidate dalla palleggiatrice Valeria Caracuta e rappresentate al microfono dal capitano Serena Moneta, alla quale è toccato il compito del tradizionale proclama di inizio anno, promettendo di far divertire e sognare i tifosi nel nuovo Palazzetto per tutta la stagione.

Ph Antonino Piraneo