Petrusa, lavori a rilento. Confcommercio scrive all’ANAS

Il vice presidente di Confcommercio della provincia di Agrigento, Alfonso Valenza (FOTO), in data 20 gennaio ha scritto ai vertici di ANAS per avere delucidazioni in merito ai tempi di completamento dei lavori sul ponte Petrusa il cui stato di avanzamento procede molto a rilento. Ad oggi ANAS non ha fornito nessuna risposta.

Ecco i contenuti della pec inviata ad Anas:

Da circa tre anni abitanti ed imprese di Agrigento e Favara – scrive Valenza – affrontano quotidianamente difficoltà a seguito della demolizione del ponte Petrusa che comporta una lunga deviazione con notevole aggravio di spese.

Circa un anno fa – aggiunge Valenza– sono cominciati i lavori di realizzazione del ponte che risulta essere arteria fondamentale per il territorio, la previsione di consegna lavori era datata 11 novembre 2019 ma a tutt’oggi i lavori continuano senza data certa.

Lungaggini che fanno preoccupare cittadini ed imprese costretti ad affrontare non solo aggravio di spese, ma principalmente tempi di percorrenza lunghissimi.

Con la presente si chiede con urgenza, conoscere data di consegna lavori e messa in esercizio”.

L’addetto stampa

Ecco i contenuti della pec inviata ad Anas:

“Da circa tre anni abitanti ed imprese di Agrigento e Favara – scrive Valenza – affrontano quotidianamente difficolta a seguito della demolizione del ponte Petrusa che comporta una lunga deviazione con notevole aggravio di spese.

Circa un anno fa – aggiunge Valenza–  sono cominciati i lavori di realizzazione del ponte che risulta essere arteria fondamentale per il territorio, la previsione di consegna lavori era datata 11 novembre 2019 ma a tutt’oggi i lavori continuano ma senza data certa.

Lungaggini che fanno preoccupare cittadini ed imprese costretti ad affrontare non solo aggravio di spese, ma principalmente tempi di percorrenza lunghissimi.

Con la presente si chiede con urgenza, conoscere data di consegna lavori e messa in esercizio”.