Pensionata trovata cadavere dentro la sua abitazione

Il corpo senza vita di una pensionata di 86 anni, morta da almeno un giorno, è stato rinvenuto dai Vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì, dietro la segnalazione di familiari e vicini di casa. L’indirizzo della tragedia è un’abitazione, in uno stabile di via Cigna, nell’abitato canicattinese.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, alcuni conoscenti sono andati a bussare alla porta dell’anziana. Nessuno ha aperto. Nessuna risposta dall’interno. Così hanno chiamato il centralino del 112.

Sul posto sono giunti i Vigili del fuoco, un’ambulanza del 118 e i Carabinieri della locale Compagnia. La porta dell’abitazione era chiusa a chiave dall’interno. I soccorritori una volta dentro hanno trovato l’anziana, oramai priva di vita senza vita.

Il decesso sarebbe avvenuto per cause naturali. Quasi sicuramente un improvviso malore non le ha lasciato scampo. I militari dell’Arma hanno effettuato i dovuti accertamenti di rito per ricostruire l’accaduto.