Paura per un vasto incendio vicino alle abitazioni

Si sono vissuti momenti di panico per un vasto incendio, che ha carbonizzato un’area di campagna di contrada “Cugno Vela” nel quartiere di Villaseta. Quasi sicuramente tutta colpa della mano criminale di un qualche piromane che, sabato pomeriggio, ha appiccato il fuoco ai campi coperti dall’erba secca.
I residenti spaventati per l’avanzata delle fiamme, alimentate da un venticello caldo, hanno allertato il numero di emergenza 112, mentre l’intera zona per ore è rimasta sotto la “cappa” di una coltre di fumo, creando diversi disagi.
L’incendio complice la presenza di sterpaglia, in pochi minuti si è esteso, avvicinandosi minacciosamente alle case di campagna. Immediato l’arrivo dei Vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento, accorsi con due autobotti, e una campagnola. Gli uomini antincendio hanno evitato che il rogo potesse raggiungere le residenze.
Per tutta la giornata di ieri i pompieri sono stati impegnati in tanti altri roghi di sterpaglia sparsi tra la città di Agrigento, e il territorio provinciale. I più estesi sotto la zona di Petrusa, a Favara, e nell’area adiacente alla cementeria a Porto Empedocle.