Palma di Montechiaro: torna il premio Gattopardo D’oro

Il Premio Gattopardo D’Oro torna a Palma di Montechiaro, martedì 24 maggio, alle 21,  per una nuova edizione all’insegna del cinema e della televisione, ospiti Nino Frassica, Cesare Bocci, Francesco Benigno e  Miriam Rizzo.

La manifestazione, patrocinata dal Comune di Palma di Montechiaro, dall’istituzione Giuseppe Tomasi di Lampedusa  e dal Distretto Turistico Valle dei Templi, ha l’obiettivo di contribuire alla promozione della settimana arte e, allo stesso tempo, unire il gusto per la passione cinematografica, alla storia della città dei Tomasi di Lampedusa, fonte d’ispirazione del film Il Gattopardo di Luchino Visconti.  Alla serata finale, presentata da Angelo Palermo e con le musiche del Trio Trix, parteciperanno Nino Frassica, Cesare Bocci, Francesco Benigno e Miriam Rizzo. Così il direttore artistico Marco Gallo: “Il Comune aveva l’ambizione di riportare in alto il premio Gattopardo D’oro e sono onorato di curare questo evento cercando di dare prestigio e visibilità ad una città che vuole promuoversi sempre di più. Sono artisti di fama nazionale e molto apprezzati dal pubblico, speriamo che possa essere solo l’inizio di un nuovo percorso per questo premio.  Gli ospiti sono tutti personaggi poliedrici che da anni si sono imposti come attori e non solo, divenendo anche simbolo di sicilianità in film e fiction di successo”. Frassica e Benigno sono due siciliani doc, mentre Cesare Bocci,  marchigiano di nascita, ha recentemente dichiarato di sentirsi figlio adottivo di questa terra: “La Sicilia mi ha visto crescere come artista e come uomo – ha detto il noto attore – l’Isola è diventata la mia seconda casa. Credo di aver trascorso più tempo in Sicilia che nel mio paese d’origine”.  Miriam Rizzo, invece, è una regista raffinata e attenta. Ha scritto e diretto i nuovi videoclip di Nino D’Angelo, “Il compleanno”, e di Sergio Cammariere, “La rotta degli alisei”. La fotografia di entrambi i videoclip porta la firma di Daniele Ciprì.