Ospedale San Giacomo di Licata, nel reparto di cardiologia solo 3 medici

licata

Una grave mancanza di personale colpisce l’ospedale San Giacomo di Licata. Nel reparto di cardiologia rimangono soltanto in tre.

Crisi di personale ospedaliero all’interno del nosocomio licatese. In una città come Licata che conta quasi 38 mila abitanti, il reparto di cardiologia conta solamente tre medici. Questo è il risultato del trasferimento di altri tre medici  dello stesso reparto che hanno lasciato Licata e che non sono stati mai sostituiti.

Adesso in cardiologia sono rimasti in tre compreso il responsabile. Con un numero così esiguo non è neppure possibile organizzare i turni. L’ASP riesce a mettere una pezza attraverso le “prestazioni aggiuntive” di altri medici esterni che prestano servizio solo in determinati orari. Ma la cardiologia è un reparto troppo importante e imprevedibile e sarebbe necessario rinforzare definitivamente il personale per la sicurezza di tutti i cittadini.



In questo articolo: