Operazione antidroga, un arresto e due denunce

I poliziotti del Commissariato “Frontiera”, in due distinte attività antidroga, hanno arrestato un giovane, e denunciate altre due persone. In un’abitazione del centro storico di Porto Empedocle, a finire nei guai, è stato un trentenne del luogo. Mentre gli agenti erano impegnati nella perquisizione domiciliare, la fidanzata del giovane lanciandolo dalla finestra, si è liberata di un sacchetto, con all’interno 100 grammi di hashish, un cutter e un bilancino di precisione.

Due poliziotti, rimasti sotto il palazzo, se ne sono accorti, e hanno recuperato la droga. Il trentenne è stato arrestato, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, la ragazza invece denunciata alla Procura della Repubblica.

In un contesto diverso, un altro giovane empedoclino, è stato trovato in possesso di 8 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 5 grammi, e di una somma in denaro, ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio. L’empedoclino è stato denunciato, alla Procura, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.