Operatore socio sanitario assalito e pestato. Caccia agli aggressori

Un trentunenne, operatore socio-sanitario, residente a San Giovanni Gemini, è stato aggredito e picchiato selvaggiamente, in via Onorevole Bonfiglio, a Cammarata. Il ferito è stato soccorso, dai sanitari del 118 ed è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Mussomeli dove i medici, dopo le cure del caso, hanno diagnosticato contusioni e traumi guaribili con una prognosi di circa 30 giorni.

I carabinieri della Compagnia di Cammarata, dopo avere informato la Procura della Repubblica di Agrigento, hanno avviato le indagini. Non è chiaro cosa sia effettivamente accaduto, durante la notte fra domenica e lunedì, né chi sia stato l’autore o gli autori dell’aggressione.

Non è escluso che i militari dell’Arma possano aver già verificato l’eventuale presenza di impianti di videosorveglianza pubblici o privati presenti in via Onorevole Bonfiglio. Telecamere che, qualora presenti e funzionanti, potrebbero facilitare l’attività investigativa.