Operaio morto schiacciato dal trattore, indagato il titolare dell’impresa

Il canicattinese Francesco Petralito, 38 anni, titolare dell’impresa per cui lavorava lo sfortunato romeno deceduto alcuni giorni fa a seguito di un incidente mortale sul lavoro in territorio di Naro, è stato iscritto nel registro degli indagati. E’ accusato di omicidio colposo. Il giovane deceduto era stato assunto con un contratto regolare e mentre lavorava è morto schiacciato dal suo trattore che si è rotolato forse per un dislivello del terreno.  Petralito è difeso dall’avvocato Angelo Porcello.(foto copertina archivio)