Oltre 500 spettatori per la Medea di Marco Savatteri

Oltre 500 spettatori per la nuova scommessa del Parco Valle dei templi e di Marco Savatteri. Un successo forse non inaspettato ma un’emozione sicuramente più grande di quanto si potesse immaginare. Così il luogo mitico del tempio di Castore e Polluce prende vita e inaugura una stagione di rappresentazioni ispirate al mondo classico greco. Agrigento risponde sempre con più entusiasmo a queste iniziative culturali dimostrando che l’arte e il teatro meritano partecipazione e ispirano a qualsiasi età; moltissimi giovani tra il pubblico, infatti, e anche tanti bambini, rimasti ipnotizzati dal ritmo del dramma che si è consumato in cinquanta velocissimi minuti. Regia salda e contemporanea, in accordo col luogo, intimo e solenne al contempo.
L’attrice Giulia Tarantino ha regalato intensità, passione e coraggio nel dar voce con forza e maestria alla potente Medea. Bravissimo il Giasone siracusano, Giancarlo Latina. Bravissimi tutti gli attori: Gianleo Licata nei panni di Creonte e Albachiara Borrelli, Gerlando Chianetta, Martina di Caro, Ilaria Conte, Gioele Incandela, Toti Maria Geraci, Giovanni Geraci, Giulia Marciante, Chiara Sardo, Chiara Scalici.
Costumi e accessori: Valentina Pollicino Aiuto Regia: Francesco Buccheri Produzione esecutiva: Claudia D’Agostino.
Prossima rappresentazione della rassegna di Marco Savatteri giorno 2 ottobre alle 19.