Nuove opportunità col microcredito

Nascono nuove opportunità per i giovani disoccupati della zona montana della provincia che intendono avviare una piccola attività imprenditoriale. Sarà infatti attivato nei prossimi giorni ad Alessandria della Rocca uno “Sportello  informativo di consulenza”  sulle provvidenze economiche erogate dall’ “Ente nazionale per  microcredito”. L’iniziativa è dell’Ufficio relazioni con il pubblico del Libero Consorzio comunale di Agrigento ed è realizzata in collaborazione con il Comune di Alessandria della Rocca.

L’attivazione dello “sportello” si inquadra nell’ambito delle iniziative che l’ex Provincia, attraverso il proprio Ufficio relazioni con il pubblico, svolge già da tempo sul territorio al fine di diffondere, particolarmente tra le nuove generazioni in questo momento di grave congiuntura economica,  la cultura del “selfiemployment”.

A gestire la nuova postazione informativa sarà il personale dell’Urp di Bivona che ha già svolto uno specifico  percorso formativo che, con criteri di rotazione, assicurerà con cadenza settimanale, l’assistenza all’utenza di Alessandria della Rocca.

L’iniziativa nasce da una proposta che il Sindaco di Alessandria della Rocca, Giovanna Bubello,  ha rivolto nelle settimane scorse al Commissario del Libero Consorzio Alberto Di Pisa il quale ha  firmato la relativa autorizzazione per dare il via libera agli Uffici.

Il tutto sarà realizzato senza alcun onere economico per i due Enti e con grande vantaggio per il territorio. Nel dettaglio, il Comune di Alessandria della Rocca metterà a disposizione  dello sportello i locali facilmente accessibili al pubblico, all’interno del Palazzo di città, nonchè la necessaria dotazione strumentale, mentre il Libero Consorzio metterà a disposizione il proprio personale dotato del necessario “know how” e della relativa professionalità.Gli interventi economici consistono in prestiti a tasso  zero di importo che va da 25mila  fino a 50 mila euro.