Neonato morto in ospedale, assessorato dispone ispezioni in due ospedali

L’Assessorato regionale della Salute ha disposto azioni ispettive per fare piena luce sul caso del piccolo nato presso l’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca e morto, due giorni dopo, al “San Giovanni di Dio” di Agrigento.

Le ispezioni riguarderanno tutte le strutture sanitarie coinvolte nella vicenda.