Neonata muore dopo pochi giorni dalla nascita, 19 indagati per omicidio colposo

Aperta un’inchiesta sulla morte di una neonata nata con un parto cesareo l’11 gennaio scorso, all’ospedale “San Giovanni di Dio”, e per delle sopraggiunte complicazioni trasferita all’ospedale di Taormina dove dopo appena 9 giorni, in Terapia intensiva neonatale, è deceduta. Complessivamente 19 sanitari, degli ospedali di Agrigento e Taormina, sono stati iscritti sul registro degli indagati. L’accusa è di omicidio colposo.

Il pubblico ministero Cecilia Baravelli, titolare del fascicolo, ha disposto l’autopsia, che si svolgerà all’obitorio, dell’ospedale di Agrigento, ed affidata al medico legale Elvira Ventura Spagnolo, al ginecologo Luciano Antonio e all’anatomopatologo Emiliano Maresi.
Dopo il decesso della piccolina sono stati i genitori, residenti a Raffadali, a presentare una denuncia, per fare piena luce sulle cause di morte.