Neonato morto in ospedale, avviso di garanzia per medici e infermieri

Tre avvisi di garanzia sono stati notificati ad altrettanti medici ed infermieri operanti nella struttura ospedaliera di Canicattì. Il procedimento è stato disposto dalla Procura di Agrigento che indaga sul decesso del neonato morto poche ore nell’ospedale di Agrigento, dove era stato trasportato in ambulanza, a seguito di complicanze riscontrate dopo il parto nell’ospedale di Canicattì.

I genitori, una coppia di Ravanusa, vevano immediatamente esporto denuncia. Sulla salma del piccolo è stato necessario effettuare l’autopsia.