Muore a 61 anni per un malore: famiglia dona gli organi

I familiari di Giuseppe Sicilia, 61 anni, morto improvvisamente per una morte cerebrale, hanno deciso per la donazione degli organi, il cui espianto è stato effettuato sabato scorso al Civico di Palermo. Un gesto nobile, che permette di ridare speranza a tre persone bisognose. Gli organi, nello specifico il fegato, i reni e le cornee, ridaranno la gioia di vivere a un ragazzo di Pisa e a due pazienti palermitani.