Moncada Agrigento, completata la rivoluzione : roster rinnovato per 7/10

Manca poco più di un mese alla ripresa degli allenamenti della Moncada Agrigento. Ognuno dei giocatori di coach Franco Ciani, dalla vecchia guardia come Marco Evangelisti e Ruben Zugno, ai nuovi acquisti come Paolo Rotondo e Penny Williams, nel frattempo si mantiene in forma per conto proprio. A ciascuno di loro sono stati assegnati i compiti per le vacanze. Intanto, i tifosi possono già segnare in calendario le date di inizio e fine campionato.

La Lega ha infatti comunicato gli estremi della prossima stagione regolare. In attesa di conoscere il calendario ufficiale, sono state rese note le date della prossima stagione di serie A2. La fase regolare inizierà domenica primo ottobre e il girone di andata si concluderà il 7 gennaio 2018. Il girone di ritorno inizierà la domenica successiva e si concluderà domenica 22 aprile. Ci saranno poi dei turni infrasettimanali: sabato 23 dicembre (tredicesima di andata), venerdì 29 dicembre (quattordicesima di andata), mercoledì 7 febbraio (quinta di ritorno), sabato 31 marzo (dodicesima di ritorno e vigilia di Pasqua). Le Final eight di Coppa Italia, alle quali parteciperanno le migliori quattro del girone Est e Ovest, si svolgeranno invece da venerdì 2 a domenica 4 marzo 2018. In questo weekend sono previste soste per tutte le altre squadre. Lo scorso anno la competizione si è tenuta all’Unipol Arena di Bologna, da decidere ancora la sede che ospiterà l’evento il prossimo anno. Ufficializzate anche le date per la Super Coppa Italiana che si giocherà venerdì 22 e sabato 23 settembre in una sede ancora da definire.

Intanto Agrigento ha chiuso la campagna rafforzamenti. L’arrivo di Paolo Rotondo mette fine ufficialmente al mercato della Moncada. Coach Ciani adesso, dovrà lavorare per amalgamare un gruppo fatto di ben sette nuovi elementi, che ruoteranno attorno a Marco Evangelisti, di fatto l’unico veterano rimasto in casa Moncada. Gli altri due confermati sono Ruben Zugno, a cui saranno affidate le chiavi della regia e il suo vice Giuseppe Cuffaro.  C’è attesa per la presentazione ufficiale della squadra, che molto probabilmente avverrà intorno al 20 agosto.

Così come si aspetta di conoscere la data del primo raduno. Anche qui non ci sono ancora date ufficiali, ma di sicuro c’è che la Moncada dovrà disputare tante partite amichevoli in prestagione, per consentire a Ciani di ruotare i suoi e trovare i giusti equilibri. Sicura la partecipazione al “Torneo di Grado”, in programma a settembre, altre presenze a tornei ed eventuali sfide amichevoli sono ancora da concordare, ma il ds Cristian Mayer e il coach Franco Ciani stanno lavorando per metterle in calendario.

C’è da capire se la nuova Fortitudo Agrigento sarà all’altezza di disputare una stagione di vertice o se invece dovrà giocarsi le sue carte per evitare di essere risucchiata in zona play-out. Non è facile ipotizzare il quintetto base, poiché è presumibile che ci sarà da dare spazio, con i dovuti minutaggi, agli under, questo per ambire al “bonus giovani” che la Lega garantisce a chi sceglie di mettere in campo la linea verde. Si parla di almeno 250mila euro l’anno. Di sicuro il play titolare sarà Ruben Zugno, anche se non più under, dovrebbe scendere sul parquet insieme a Marco Evangelisti, la coppia di americani Penny Williams, Jalen Cannon, i giovani lunghi Lorenzo Ambrosin e Tommaso Guariglia. A ruotare con i ragazzi Isacco Lovisotto, Giuseppe Cuffaro, Paolo Rotondo e Simone Pepe.  Sul fronte abbonamenti si è mosso poco. Nonostante gli appelli dei giocatori, che hanno chiesto il sostegno del pubblico, pare che ancora non più di 100 tessere siano state opzionate. Anche questo non è un dato ufficiale e naturalmente la Moncada spera di poter aumentare la quota sostenitori. (DV)