Moncada Agrigento, bis con Imola e qualificazione vicina

Michele Catalani analizza gara 2 dei quarti di finale dei play-off di serie B di pallacanestro contro l’Andrea Costa Imola che seppur con un po’ di fatica la Fortitudo Agrigento fa sua con il punteggio di 68-57. Molto soddisfatto il coach Catalani: “Ci tenevamo a chiudere sul 2-0, subire 57 punti è un risultato molto importante e sono contento della prestazione dei miei ragazzi soprattutto in fase difensiva. A Imola dovremo approcciare diversamente la partita, dovremo difenderci ancora di più perché in casa sono molto forti e spinti dal loro pubblico. Ma oggi sono molto contento e siamo stati spinti dal pubblico dall’inizio alla fine e ringrazio tutti per essere venuti a sostenerci”. Per i biancazzurri quattro uomini in doppia cifra: Grande con 14 punti seguito da Costi e Ambrosin entrambi con 12 e Petrson con 11. Sul versante opposto, 17 punti di Carnovali. Starting five classico di coach Catalani con Grande, Morici, Costi, Chiarastella e Peterson; i biancorossi di coach Grandi scendono in campo con Trapani, Carnovali, Corcelli, Cusenza e Trentin. Prove di fuga dei biancazzurri già nel primo quarto chiuso a proprio favore 16 a 10 grazie ad un ottimo Alessandro Grande autore di 9 punti ben coadiuvato da Morici.