Missione del Sindaco Firetto : in auto con autista dalla Sicilia a Bari

Impegni di spesa del Municipio. Rimborso per missione “low cost” del Sindaco Firetto.

E’ partito per Bari con l’auto di rappresentanza, il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto. Il primo cittadino, lo scorso 11 ottobre ha partecipato infatti alla diciottesima Assemblea Congressuale Anci all’interno del Nuovo padiglione della Fiera del Levante ed ha raggiunto Bari proprio con l’Alfa Romeo  dell’autoparco comunale che utilizza nei suoi spostamenti istituzionali. Molti di piu’ questa volta i chilometri percorsi. Nella cinque giorni della sua missione pugliese, il sindaco accompagnato dall’autista comunale, cosi’ come si legge nella Determinazione dirigenziale n.2679 del 20 dicembre 2016, pubblicata sull’ albo pretorio online del Comune di Agrigento, ha speso poco piu’ di mille euro.

In particolare,  Firetto, a fronte di un impegno di spesa stanziato dagli uffici comunali di 500 euro, ne ha utilizzati 365 circa, mentre le spese per il viaggio e per il dipendente municipale, sono costate alle casse comunali 685 euro, contro le 950 euro messe a disposizione. Tutto sommato una missione low cost, considerato il periodo poco “florido” per le casse degli enti pubblici. Un incontro annuale con i primi cittadini dell’ assemblea nazionale  dei comuni italiani a cui hanno partecipato diversi espositori ed anche il Presidente Mattarella. Nella sua “trasferta” Firetto ha partecipato inoltre ad un seminario che si e’ tenuto a Taormina dal tema “Sicilia 2030”. 



In questo articolo: