Minacce su Facebook al sindaco di Siculiana: 26enne a processo

E’ iniziato ieri il processo ai danni di un giovane di Siculiana, di 26 anni, accusato di aver creato una pagina sul social Facebook dal titolo “A morte il sindaco di Siculiana perchè nel paese non ha fatto una m…”. La pagina conteneva una serie di minacce e insulti, con tanto di foto di proiettili, indirizzati a Leonardo Lauricella, primo cittadino della cittadina agrigentina, che intanto si è costituito parte civile. La difesa del giovane ha chiesto il rito abbreviato e il processo è stato rinviato al 16 novembre per le arringhe dell’accusa e della difesa. Nell’inchiesta che si avvalse della collaborazione della società americana, furono coinvolte altre quattro persone la cui posizione è stata nel tempo archiviata.