Migranti: naufragio Lampedusa, individuato relitto con cadaveri attorno

LAMPEDUSA – Il gruppo dei sommozzatori della Guardia costiera tramite il RoV (il veicolo sottomarino comandato a distanza) ha individuato, come apprende l’Adnkronos, il relitto del naufragio dello scorso 23 novembre davanti alle coste di Lampedusa. Attorno al relitto ci sarebbero dei cadaveri. Ma non si sa quanti a causa delle cattive condizioni di visibilità nel fondo. Sono 5 i cadaveri recuperati, e almeno 15 i dispersi. I superstiti sono 149.