Migranti: 330 pronti a essere imbarcati su nave quarantena

Sono 330 i migranti, secondo l’Ansa, al momento sistemati nella tensostruttura della Protezione civile che e’ attigua alla banchina di Porto Empedocle, che, nelle prossime ore, verranno imbarcati sulla nave quarantena Rhapsody dove dovranno effettuare i 14 giorni di sorveglianza sanitaria.

Tensostruttura di Porto Empedocle – Precisazioni dalla Prefettura

​In relazione a quanto riferito da alcune agenzie di stampa circa l’apertura della tensostruttura di Porto Empedocle, la Prefettura chiarisce che si tratta di una attivazione temporanea allo scopo di assicurare una zona di transito e riparo ai migranti in arrivo da Lampedusa, in attesa di essere accolti sulla nave quarantena Rhapsody che è già al porto di Porto Empedocle.
​Appena completate le operazioni di discesa dalla nave Rhapsody dei migranti che hanno già effettuato il periodo d’isolamento e sono risultati negativi al tampone per il Covid-19, coloro che in atto sono all’interno della tensostruttura saranno tempestivamente trasferiti a bordo.