Microblading, come ci si prepara?

Quella del microblading è una procedura sempre più richiesta per poter migliorare la propria bellezza estetica, e rivolgersi a un professionista di queste tecniche costituisce il passo principale da compiere per poter arrivare ai risultati desiderati. Solamente gli specialisti in microblading con formazione dedicata per comprendere l’anatomia del viso, il trucco e la posizione delle sopracciglia, abituati al lavoro sui dettagli, possono infatti assicurarti la disponibilità di un effetto finale in linea con le tue aspettative.

Ma come ci si preparare all’operazione di microblading?

Preparazione alla procedura di microblading

La preparazione alla procedura di microblading non potrà che essere effettuata rispettando le indicazioni dello specialista.

In linea di massima è consigliabile evitare l’assunzione di alcol, caffeina, ibuprofene, aspirina e olio di pesce per almeno 24 ore prima dell’appuntamento, e… essere pronti a rimanere fermi per un discreto periodo di tempo. Per ingannare l’attesa, molte persone preferiscono portare con sé le cuffie per ascoltare musica durante l’appuntamento.

È altresì consigliabile indossare indumenti comodi ed evitare di passare cera o altre sostanze sulle sopracciglia per almeno 5 giorni prima dell’intervento. E’ evidentemente utile, nella sessione o nelle sessioni preparatorie, portare con sé immagini della forma o del colore ideale delle sopracciglia, perché questo aiuterà a comunicare i propri obiettivi estetici.

Cosa aspettarsi durante la procedura di microblading

Prima della procedura verrà effettuato un ulteriore consulto gratuito per discutere le informazioni più pertinenti e per valutare i propri obiettivi dal trattamento. La forma e il colore delle sopracciglia sono personalizzati in base alla struttura e alle preferenze visive.

All’inizio del trattamento, verranno prese misure precise per definire una guida simmetrica, mentre una griglia di riferimento sarà posizionata sull’area delle sopracciglia. Una matita sarà poi utilizzata per disegnare il contorno delle nuove sopracciglia: l’uso di uno specchio da parte dello specialista condividere i principali passi del percorso con il paziente, al fine di garantire che la forma soddisfi il risultato desiderato.

Infine, lo specialista procederà a creare le sopracciglia a mano, pelo per pelo, per arrivare alla forma che è realizzata appositamente per te sulla base delle sopracciglia esistenti, della struttura del viso e delle tue preferenze. Una volta decisa la forma delle sopracciglia, si passa poi al colore: una tinta personalizzata viene miscelata su ordinazione, da pigmenti realizzati con ingredienti certificati.

Quindi, verrà applicata una crema per l’intorpidimento topico, che rimane attiva per circa 20 minuti. Anche in questo caso si utilizzano solamente prodotti medici approvati, altamente efficaci. La maggior parte dei pazienti riferisce di avere poco o nessun disagio durante l’intero processo, che si avvale dell’utilizzo di una speciale penna medica speciale, utilizzata per disegnare su singoli piccoli tratti i peli, uno per uno, e inserendo i pigmenti cosmetici nello strato del derma della pelle. I tagli poco profondi sono riempiti con pigmenti farmaceutici di altissima qualità selezionati per scurire l’arco sopraccigliare. La durata del trattamento è variabile, ma generalmente compreso in 1 o 2 ore di tempo dal momento in cui il paziente è accolto all’interno della sala di intervento.