Mercato valutario: resta alta l’attenzione per l’euro-dollaro

Gli investitori che operano con il forex online stanno osservando con attenzione sempre maggiore la coppia euro/dollaro. Lo scenario sociale ed economico attuale sta portando a degli effetti significativi per i mercati finanziari e attualmente gli investitori si stanno confrontando con un periodo di crisi generalizzata. Le politiche monetarie stabilite dalle Banche Centrali, l’inflazione in crescita e la crisi energetica in corso sono i principali elementi che stanno condizionando l’andamento dei mercati, con ripercussioni anche sul mercato valutario.

Ciò che si è osservato in questi ultimi mesi è un rafforzamento progressivo del dollaro statunitense nei confronti dell’euro. Si è arrivati a toccare livelli di scambi che non si raggiungevano da decine di anni e che stanno rendendo più difficoltoso per i paesi dell’area euro l’acquisto di prodotti e servizi dall’America e dai paesi che chiudono gli accordi commerciali in dollari statunitensi.

Investire sulla coppia EUR/USD

 

Il significativo rafforzamento del dollaro rispetto alla moneta dell’Unione Europea porta a dover rivedere le proprie posizioni finanziarie e a dover confrontare lo scenario attuale con la propria strategia di investimento. La coppia EUR/USD resta una delle principali per coloro che vogliono investire con il forex online, è necessario però studiare con attenzione queste monete prima di aprire nuove posizioni finanziarie o di chiudere quelle già in portafoglio.

Per informarsi sulle ultime notizie relative a questa coppia di valute e sulle notizie finanziarie che potrebbero avere un impatto sul valore di questi assets si suggerisce di visitare portali specializzati come, per esempio, Migliorbrokerforex.net, dove trovare articoli dedicati al trading forex, alle piattaforme di investimento e alle coppie di valute da monitorare.

Operazioni di breve termine con euro – dollaro

 

I traders abituati a investire con operazioni di breve termine stanno cercando di sfruttare il rafforzamento del dollaro a loro vantaggio. L’obiettivo di questi investitori è utilizzare le oscillazioni di prezzo nell’arco della giornata per aprire e chiudere posizioni finanziarie in profitto. Questa tipologia di investimento dà l’opportunità di ottenere rendimenti elevati in breve tempo, a patto però che si sia in grado di individuare il trend giornaliero del prezzo dell’asset. Investire nel breve termine potrebbe portare anche a perdere buona parte del capitale con poche operazioni finanziarie.

Operazioni a lungo termine con EUR/USD

 

Per una strategia di investimento più strutturata e con un orizzonte temporale maggiore si possono scegliere le operazioni a lungo termine con la coppia euro/dollaro. In questo caso è necessario effettuare un’analisi più dettagliata delle due monete e dei principali fattori che potrebbero incidere sul loro prezzo. Chi apre delle posizioni a lungo termine non si preoccupa delle oscillazioni giornaliere di questa coppia di monete e resta fedele alla strategia prestabilita senza lasciarsi sopraffare dalle emozioni. Al fine di gestire in maniera ottimale le posizioni finanziarie è bene stabilire fin da subito i take profit e gli stop loss da utilizzare.

Con il take profit si procede alla chiusura automatica della posizione finanziaria al raggiungimento dell’obiettivo di guadagno stabilito, mentre con lo stop loss si procede alla chiusura automatica della posizione in caso di raggiungimento della perdita massima che si è disposti a sostenere. Sia il take profit che lo stop loss sono strumenti di investimento fondamentali e utilizzati da tutti i traders esperti.

Un errore commesso da molti investitori alle prime armi è di non chiudere le posizioni in profitto nella speranza di poter guadagnare ancora di più e di non chiudere le posizioni in perdita nella speranza di poter recuperare il capitale andato in fumo. Comportarsi in questo modo nel lungo periodo porta solo a delle performance peggiori.