Mediterranea Padel Cup: conclusa la seconda giornata. On Fire, Bandeja e Raptor in testa

Seconda giornata della Mediterranea Padel Cup in archivio e , anche questa volta, non sono mancate le sorprese. Nella serie A maschile tre squadre in vetta a punteggio pieno che tentano una prima fuga. L’On Fire supera con netto 2-0 la formazione de Le Beddie di Raffadali, con una grande prestazione di Marco Cortelli. I Raptors del Planet di Canicattì mantengono il passo vincendo in casa dei Donkeys, squadra dell’auditorium e con lo stesso risultato vincono i Bandeja dello Sporting Club di Favara. Fermato sull’1-1 il blasone dell’Helsinki dei due fuoriclasse Federico Sutera e Leonardo Urso, ad imporre il pareggio i Real Ceres, ancora una volta con una performance super di Saro Russo con a fianco Giuseppe Siracusa che ha sfoderato una prestazione eccellente. Non vanno oltre l’1-1 i Pirati del Maracanã in casa del Delfino capitanata dall’eccellente Marco Chiaramonti. Con lo stesso risultato termina l’incontro tra i Vibora  dello Sporting Club Favara e il Silver Gold del Padel Silva di Cianciana. Il tanto atteso mach tra la Tecnologica del capitano Federico Lentini del Città dei Templi e la formazione della Cantina del Padel club di Favara capitanata da Peppe Giudice finisce con il risultato di 1-1. Nella serie B maschile quattro le squadre in testa alla classifica. Gli Avatar di Francesco Caramanno vincono 2-0 contro i Ciquiti, non è bastata una super prova di Rino Butera e Luigi Di Franco a fermare i ragazzi del Maracanã. Con lo stesso risultato si impongono i Magic Planet di Totò Paci sugli Sporiadici di Siculiana. Con lo stesso risultato si impone la squadra rivelazione degli Spadellati nei confronti del Vigata padel, fanalino di coda. Secco 2-0 anche per gli Smasch. Vittoria per 2-0 delle Furie Rosse del capitano Mario Musotto che hanno la meglio nei confronti dell’Hya Expert, nonostante l’ottima prestazione di Cristian Amico. Finisce 2-0 il derby dello Sporting Club di Favara tra Bandeja e Volè, ad avere la meglio i ragazzi del Bandeja. Pareggio 1-1 tra gli Sbindati e i Kun Fu Padel, ottime le prestazioni di Mauro Gallo e Carmelo Castronovo. 1-1 anche tra i Vibora e i Rivilisi. Nella serie A femminile colpo di scena all’auditorium dove le ragazze di Kitia Freiberga fermano sull’1-1  il blasone dei Valkiria di Caltanissetta. Vittoria per Lady Dream Team che espugnano il campo del Canicattì con un netto 0-2 nei confronti di Padel Mavericks. Con questa vittoria le ragazze di Emanuela Piritore guidano solitarie la classifica. Vittoria esterna per  0-2 del Tokyo del capitano Daniela Moschiera nei confronti di Ciquita del Città dei Templi. Domenica big mach alla Pinetina tra Lady Dream Team e Octopus. Nella serie B femminile pubblico delle grandi occasioni per il derby tra le Queen e I Fulmini di Marzia Bellavia. Partita al cardiopalma, ad avere la meglio i Fulmini, grazie a un’ottima prestazione di Valentina Zambuto e Danila Bennardo, da sottolineare l’ottimo match anche da parte della coppia composta da Claudia Sollano e Miriana Cacciatore che ha dato filo da torcere. Pareggio per 1-1 tra lo Sporting woman di Favara e le Ciquita. Vincono anche Le Beddie woman di Raffadali contro The Mom, grazie a una Giorgia Di Paola super. Buone anche le partite di Rao, D’Oca e Erriu. Appuntamento domenica 22 gennaio per un’altra super giornata della Mediterranea Padel Cup.