Maschera di Carnevale sul viso, e armato di spranga rapina panificio

Con una maschera di Carnevale sul viso, e “armato” di una spranga, un malvivente ha rapinato il panificio di viale Della Vittoria, nel centro di Canicattì. Magro il bottino: appena 100 euro. E’ accaduto tutto nella serata di giovedì, mentre dietro al bancone del panificio c’era una dipendente. Appena entrato il delinquente ha fatto il chiaro gesto di colpirla con il bastone, ordinando di svuotare la cassa. Arraffato il denaro, composto anche da monete, il rapinatore è scappato.

Non è esclusa la presenza di un complice rimasto magari a fare da “palo”, a bordo di qualche mezzo. Scattato l’allarme, sul posto sono accorsi i poliziotti del Commissariato cittadino. Gli agenti hanno ricostruito l’accaduto, e subito avviato le indagini e le ricerche dell’individuo. Ma del malvivente fino ad oggi nessuna traccia. Acquisiti i filmati di diverse telecamere di videosorveglianza piazzate nella zona