Mare minaccia abitazioni, evacuata una donna disabile

Il sindaco di Licata, Pino Galanti, ha coordinato personalmente sul campo le operazioni di intervento della Protezione civile comunale in località “Fondachello”, il quartiere della periferia di Licata che è stato letteralmente invaso dal mare, a causa delle mareggiate.

I vigili del fuoco del distaccamento cittadino, e il personale Protezione civile hanno evacuato una signora disabile, in sedia a rotelle, dalla casa in cui abita, in via Soldato Caffarello. L’abitazione, infatti, era minacciata dal mare e perciò è stato necessario sgomberarla. La pensionata è stata accompagnata da alcuni parenti.

Situazione particolarmente difficile, a causa delle condizioni meteo avverse, e i soccorritori stanno verificando se ci sono altre persone in difficoltà.