Maltempo, Porto Empedocle chiede lo stato di calamità

Il Sindaco di Porto Empedocle Ida Carmina ha chiesto lo stato di calamità.  «Si ritiene che l’evento calamitoso verificatosi assuma rilievo ai fini dell’adozione, da parte delle autorità competenti, delle misure previste anche di carattere economico, a titolo di indennizzo per i danni subiti, – hanno scritto dall’Esecutivo, sindaco Ida Carmina in testa, – e per rimuovere gli ostacoli per la ripresa delle normali condizioni di vita nelle aree colpite».

La notizia è apparsa sul GDS.