Malattie infettive emergenti e transfrontaliere: esperti a confronto

La provincia di Agrigento al centro di una rete di cooperazione internazionale per fronteggiare le problematiche inerenti le malattie infettive emergenti e transfrontaliere. Del ruolo strategico del nostro territorio nell’ambito della messa in campo di azioni condivise fra i paesi che si affacciano nell’area del bacino del Mediterraneo, si è discusso nel corso di un summit dal titolo “la cooperazione  internazionale in sanità pubblica” recentemente concluso ad Agrigento. L’evento, organizzato dal Servizio di internazionalizzazione e ricerca sanitaria ASP, diretto da Giuseppe Vella, in collaborazione con la responsabile dell’Unità operativa formazione aziendale, Margherita Vella, ha permesso agli esperti del settore di confrontarsi e condividere le esperienze utili afronteggiare i rischi per la salute pubblica in un’ottica integrata e sinergica. A far gli onori di casa ed illustrare quanto sia necessaria una strategia comune d’intervento in un contesto sempre più globalizzato, è stato il commissario straordinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento Mario Zappia.