Mafia e massoneria: chiuse inchieste per 21 indagati

A circa 8 mesi dalla doppia operazione i pubblici ministeri della Dda di Palermo, Geri Ferrara, Claudio Camilleri e Alessia Sinatra, hanno chiuso le indagini preliminari delle inchieste “gemelle” denominate “Assedio” e “Halycon”, eseguite dai carabinieri del comando provinciale di Agrigento, e dal Ros, che l’estate dell’anno scorso hanno disarticolato la nuova famiglia mafiosa di Licata, che avrebbe pure stretto accordi con la politica e la massoneria deviata, per portare avanti i propri interessi economici e personali. Complessivamente 21 gli indagati, nei cui confronti si profila la richiesta di rinvio a giudizio.