Mafia: estorsione a impresa che vinse appalto milionario

Fra i 12 arrestati dell’operazione “Oro bianco”, 11 sono finiti in carcere e uno ai domiciliari. I provvedimenti, scrive l’Ansa, sono stati firmati dal gip del tribunale di Palermo su richiesta del procuratore aggiunto Paolo Guido e dei sostituti Calogero Ferrara, Pierangelo Padova, Claudio Camilleri e Gianluca De Leo. Fra gli arrestati Rosario Pace, considerato il capo, e il consigliere comunale di Palma di Montechiaro Salvatore Montalto. Tra i tentativi di estorsione svelati dall’indagine dei carabinieri ci sarebbe quello ai danni del gruppo di imprese che si e’ aggiudicato un appalto da due milioni e trecento mila euro nell’ambito del “Contratto di quartiere”. LEGGI ANCHE: Mafia, operazione antimafia “Oro Bianco”: 12 arresti c’è anche un politico (I NOMI)