“L’isola spettrale”, si presenta il libro di Beniamino Biondi

Mercoledì 29 giugno, alle ore 20:30, nel chiostro del Museo Archeologico “Pietro Griffo”, si terrà la prima presentazione agrigentina del libro “L’isola spettrale. Guida immaginifica ai fantasmi di Sicilia” di Beniamino Biondi, pubblicato dalle edizioni Il Palindromo nella prestigiosa collana Kalispéra diretta da Rosario Battiato, che ha curato la prefazione al volume.

E proprio come scrive Battiato, “c’è un filo ectoplasmatico che attraversa le storie di questa guida spettrale, cucendole le une alle altre, fino a realizzare una specie di galleria fotografica in negativo della Sicilia. Anfitrione di questo occulto museo degli orrori è Beniamino Biondi che incanta e seduce con una collezione di fantasmi che sorgono dagli scantinati del racconto popolare, s’inerpicano sulle lastre scivolose della storia e s’abbarbicano su alcune delle più cruenti tragedie della memoria collettiva dell’isola. È qui, in questo interstizio tra la vita e la morte, che s’insinua la scrittura pregiata e levigata di Biondi, ritmata da rimandi a echi lontani e alla sontuosità di uno stile che pare materia sulfurea esso stesso; le sue parole ingozzano le ombre di sostanza viva e contemporanea, ricollocando i fantasmi nella meraviglia e nel raccapriccio del lettore di oggi”.

Il libro, che ha ottenuto amplissimo riconoscimento critico, risulta tra i volumi di maggiore successo di vendita i questa stagione, e la presentazione di Agrigento è la prima – dopo quella di lancio a Palermo per la manifestazione de “La via dei librai” – di una lunga serie in provincia e in tutta la Sicilia, fino a settembre. In autunno saranno previste alcune date fuori dall’isola.

Con il coordinamento della giornalista Daniela Spalanca, a parlare del libro ci saranno gli editori de Il Palindromo – Francesco Armato e Nicola Leo – e il professore Salvatore Ferlita, docente di Letteratura Italiana Contemporanea presso Università degli Studi di Enna “Kore”. Le letture saranno affidate alla voce di Salvatore Nocera Bracco. Interverrà, all’inizio della serata, per un saluto istituzionale, l’arch. Roberto Sciarratta, Direttore del Parco Valle dei Templi.