Licata, istituito centro operativo comunale per fronteggiare l’avanzata del Coronavirus

Il Comune di Licata, in accordo con le Forze dell’Ordine e la Protezione Civile, ha istituito il Centro Operativo Comunale (COC). Il COC, coordinato dal vice sindaco Montana e di cui farà parte il comandante della Polizia Municipale, Giovanna Incorvaia, servirà a coordinare la risposta straordinaria che la Protezione Civile e le forze dell’ordine hanno deciso di mettere in atto per contrastare la diffusione del Coronavirus. La costituzione di questo speciale tavolo di lavoro permetterà di aumentare ulteriormente i controlli e di rispondere in maniera efficiente e tempestiva all’emergenza, coordinando in un centro unico le varie competenze di pubblica sicurezza e sanità pubblica a livello locale.

Secondo il vice sindaco Montana, incaricato dal Sindaco Pino Galanti, “in situazioni straordinarie servono sforzi e misure altrettanto eccezionali. È ammirevole lo spirito di collaborazione delle forze dell’ordine e della Protezione Civile, nonché lo spirito di sacrificio dei nostri vigili urbani”. “Non mi stancherò di raccomandare a tutti – aggiunge Montana – di stare in casa e di avere fiducia sul fatto che Licata Unita può farcela”.

“Mi auguro – conclude il vice sindaco – che anche in politica ognuno faccia la propria parte, senza cercare sensazionalismi, ed evitando polemiche e insulti, fuori luogo sempre ma ancor di più in questo difficilissimo momento. Purtroppo il Coronavirus non ha fermato l’idiozia di qualche soggetto pseudo politico locale che non perde mai l’occasione di offendere e fare polemica”.