Licata, 300 metri di rete da pesca nel porto: scatta denuncia e sequestro

A Licata, sequestrati dalla Guardia Costiera trecento metri di rete da pesca collocata all’imboccatura del porto dei pescherecci. da qui è scattata anche la denuncia contro ignoti. Indagini in corso. Potrebbe pure trattarsi di un caso isolato. A riportare la notizia il quotidiano “La Sicilia”.