Leonzio-Akragas 3-1, test utile per la squadra di Di Napoli

Tre disattenzioni, decidono il primo vero test dell’Akragas, ma i bianco-azzurri tengono bene il campo nonostante mostrino un ritmo a tratti compassato e tanti elementi da migliorare , compresa la fase difensiva. (FOTO)
L’Akragas esce sconfitta , 3-1 , dall’esordio stagionale all’Esseneto contro la Leonzio di Pino Rigoli seguita ad Agrigento da oltre 70 sostenitori. Con i carichi di lavoro da smaltire e gambe appesantite, la Coppa Italia si trasforma in un test utile per la squadra di Di Napoli, che tiene bene il campo per almeno un’ora contro un avversario di caratura superiore. A decidere la sfida, le reti in apertura di Tavares, Cammilleri e Arcidiacono . Longo,  buona la sua prova con il 10 sulle spalle, dal dischetto aveva trasformato il momentaneo pareggio con grande autorevolezza.
I CAMBI — l’Akragas schierava Vono in porta, Danese, Russo e Mileto centrali, con Sepe e Saitta esterni, al centrocampo Carrotta e Vicente, Longo trequartista alle spalle dei due attaccanti Parigi e Leveque. Rinuncia a due titolari come Salvemini e Pisano aggregatisi al gruppo da troppo poco tempo. Nella ripresa sono poi entrati Minacori, Franchi e Scrugli.

TABELLINO : SICULA LEONZIO – AKRAGAS 3-1

MARCATORI: 13′ Tavares (SL), 67′ Longo (A), 78′ Camilleri (SL), 88′ Arcidiacono (SL)

AKRAGAS (3-5-2) Vono, Danese, Russo, Mileto, Vicente, Longo, Sepe (76′ Scrugli), Carrotta, Saitta (63′ Franchi), Leveque (63′ Leveque), Parigi. All. Di Napoli

SICULA LEONZIO (4-3-3) Narciso, De Rossi, Squillace, Esposito (55′ Cozza), Gianola, Camilleri, Arcidiacono, Gammone, Tavares (74′ Ferreira), Marano (55′ D’Angelo), Bollino. All. Rigoli

PROBLEMI AL BOTTEGHINO -Molta gente ha dovuto rinunciare alla partita a causa di problemi al botteghino. Si parla di almeno 200 tifosi tornati a casa spazientiti dalle lunghe attese per l’acquisto dei tagliandi. In serata sono arrivate le scuse della Società.

IL COMUNICATO DI SCUSE : L’Akragas Citta’ dei Templi si scusa con i propri sostenitori per i disagi, causati oggi da fattori non dipesi dalla Societa’, verificatesi nell’acquisto dei tagliandi d’ingresso in occasione della gara di Coppa Italia Akragas – Sicula Leonzio. Purtroppo alcuni problemi tecnici di collegamento alla rete telematica hanno causato un notevole rallentamento nell’emissione degli stessi. La Società, confidando che le motivazioni del disservizio siano accolte positivamente, nel rinnovare le proprie scuse, “esprime grande apprezzamento nei confronti di quei tifosi che hanno deciso di partecipare comunque alla partita, manifestando l’entusiasmo di sempre nei confronti della squadra”. L’Akragas Citta’ dei Templi altresì si attiverà affinché tali disagi non vengano a ripetersi.

Clicca per vedere le foto di Kalos Longo . FOTO