Lega, Massimiliano Rosselli dopo il voto: Ad Agrigento andremo soli

“In Emilia ci speravamo, in ogni caso il voto dice che siamo la prima coalizione. E a livello nazionale avremmo stravinto”. Massimiliano Rosselli, coordinatore della Lega di Salvini in provincia di Agrigento, all’indomani della sconfitta e a dati consolidati, commenta così il voto:  “Aspettavamo il risultato delle Regionali per buttarci a capofitto sulle prossime amministrative. Per noi non cambia niente, avevamo ed abbiamo le idee chiare, su Agrigento abbiamo già deciso ed andremo con un nostro candidato sindaco ”.

Il coordinatore leghista non svela però il nome del designato. Sull’ipotesi di aderire ad un eventuale coalizione di centrodestra, Rosselli ribadisce: la scelta è stata fatta, andremo da soli. Salvo clamorosi ripensamenti quindi, la Lega correrà ad Agrigento con un proprio candidato, proprio come era successo 5 anni addietro. In quella circostanza era stato candidato Marco Marcolin.