Grossa lisca di pesce nello stomaco: medici salvano giovane agrigentina

Aveva una grossa lisca di pesce nello stomaco. Una giovane è stata salvata dai medici del reparto di chirurgia del San Giovanni di Dio di Agrigento. La grossa lisca è stata estratta in laparoscopia: il medico Francesco Buscaglia (nella foto), con l’aiuto del collega Zammitti, ha eseguito l’intervento in urgenza, estraendo il corpo estraneo , in parte espulso dallo stesso stomaco e che rischiava di infiltrarsi in altri organi intraddominali mettendo in serio pericolo di vita la giovane paziente. L’ingestione accidentale di grosse lische di pesce può essere un rischio e , qualora si  verificasse un evento di questo tipo e vi fossero dubbi, sarebbe il caso di recarsi dal proprio medico  o al  più vicino ospedale.