Le strade di competenza dell’ex Provincia saranno sistemate e rese più sicure.

Le strade di competenza dell’ex Provincia saranno sistemate e rese più sicure.
E’ stato, infatti, pubblicato l’avviso di aggiudicazione della gara d’appalto relativa agli interventi di manutenzione straordinaria della provinciale 4 Panoramica Valle dei Templi, della strada 27 Realmonte – Capo Rossello, la 68 bivio Realmente – Lido Azzurro, la provinciale 75 Siculiana – Montallegro e la strada 28 Montallegro – bivio strada provinciale 17 Siculiana – Raffadali.
Questi lavori di manutenzione straordinaria saranno eseguiti dall’impresa “Ing Due Srl” di Agrigento, aggiudicataria della gara d’appalto. I lavori inizieranno nelle prossime settimane dopo la stipula del contratto.
Il progetto esecutivo elaborato dal settore Infrastrutture Stradali prevedeva la spesa massima di 202 mila euro per interventi straordinari, al netto del ribasso a base d’sta. Saranno realizzati la risagomatura del piano viabile con conglomerato bituminoso, il ripristino e la costruzione di cunette, la realizzazione di gabbioni per il contenimento delle scarpate, la rimozione di detriti e fanghiglia dalla rete stradale, la manutenzione della segnaletica stradale e delle barriere di protezione.
“Il progetto, che è stato elaborato dai tecnici del settore Infrastrutture Stradali, dimostra la continua e costante attività lavorativa portata avanti con competenza e professionalità dal Libero Consorzio – dichiara il commissario straordinario, Vincenzo Raffo. Continua dunque l’azione dell’ex Provincia – aggiunge – per il miglioramento della rete viaria di propria competenza, per la quale sono state impegnate notevoli risorse economiche e finanziarie concesse dallo Stato e dalla Regione Siciliana”.
Sono stati avviati, inoltre, i lavori di manutenzione straordinaria per il miglioramento della rete viaria secondaria sulla dorsale San Biagio Platani- Casteltermini- Stazione Acquaviva – strada statale 189 per garantite una migliore accessibilità alle aree interne della zona e provvedere alla messa in sicurezza delle strade provinciali.
Anche questo progetto è stato elaborato dallo staff tecnico del Settore Infrastrutture Stradali ed avrà un costo complessivo di 1.581.700, finanziato con risorse del Patto per il Sud. La gara per l’affidamento dei lavori sarà avviata in tempi brevi, grazie alle procedure più veloci previste dal cosiddetto “Decreto Rilancio”.
Si tratta di strade che da tempo sono interessate da vari dissesti e situazioni di potenziale pericolo per gli automobilisti, e sulle quali non è stato sempre possibile effettuare interventi di manutenzione straordinaria a causa della carenza di risorse finanziarie.
L’impegno del Libero Consorzio nella redazione di progetti esecutivi ha permesso di accedere a varie linee di finanziamento che adesso consentiranno all’ente di attivare i contratti e rendere più funzionali le strade di propria competenza gestionale.