Le migliori ricette con la frutta secca

Le migliori ricette con la frutta secca

La frutta secca, oltre ad avere delle proprietà benefiche per l’organismo, si presta bene anche per la preparazione di numerose ricette. 

Qui di seguito ne vedremo alcune suddivise in base al tipo di portata.

Un antipasto sfizioso: Involtini di melanzane, ricotta e noci

Gli ingredienti che sono alla base di questo antipasto sono le melanzane grigliate, la ricotta, il pesto di rucola e le noci, che chiaramente devono essere di qualità. Scopri di più su come reperirle con Madi Ventura.

Gli ingredienti

  • 2 melanzane tonde
  • 200 g di ricotta 
  • 50 g di rucola
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 50 g di noci
  • 10 g di basilico fresco
  • 1 cucchiaio di capperi finissimi dissalati
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • olio EVO
  • sale
  • pepe

Come primo passo bisognerà tagliare le melanzane a fette di circa 5 millimetri e grigliarle su una piastra ben calda su tutti e due i lati. Disporle su un piatto per farle raffreddare.

Nel mentre preparare il pesto di rucola mettendo nel mixer noci, capperi, aglio, basilico, parmigiano e rucola ed olio a filo fin quando non si ottiene una consistenza cremosa.

Aggiungere alla ricotta circa 4 cucchiai di pesto ed amalgamare. Stendere questo composto su ogni fetta di melanzana ed arrotolare. Procedere fin quando non finiscono gli ingredienti e servire.

Un primo piatto: trofie o strozzapreti con speck e noci

Veloci da preparare, le trofie o gli strozzapreti con noci e speck riescono ad unire la delicatezza della ricotta alla croccantezza dello speck.

Per preparare questo primo piatto serviranno:

  • 380 g di trofie fresche o di strozzapreti
  • 4 fette di speck
  • 40 g di noci sgusciate
  • 250 g di ricotta di mucca
  • 1 rametto di rosmarino
  • olio Evo
  • sale
  • pepe nero
  • semi di papavero per guarnire

Come prima cosa va preparata la crema di noci mettendo in una ciotola le noci spezzettate, due cucchiai di olio, qualche ago di rosmarino, sale e pepe. Frullare con un frullatore ad immersione fin quando non si ottiene una salsa cremosa ed omogenea.

Nel frattempo cuocere la pasta in acqua bollente e salata e, in una padella far dorare le fette di speck fin quando non saranno diventate croccanti. A quel punto andranno tagliate a striscioline, ma questo può essere fatto anche prima volendo.

Scolare la pasta tenendo da parte l’acqua di cottura e trasferirla nella ciotola con la crema di noci e ricotta. Mescolare e, se necessario, aggiungere un po’ dell’acqua messa da parte. Guarnire la pasta con lo speck ed i 

Un contorno con contrasto: insalata con noci, pera e feta al miele

Per la preparazione di questa insalata serviranno:

  • insalata verde a scelta
  • 50 g di spinaci in foglia
  • 50 g di rucola
  • 50 g di noci sgusciate
  • 100 g di feta
  • 1 cucchiaino di senape
  • 1 cucchiaino di senape in grani
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 2 pere
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaino di burro

Mettere in una ciotola le verdure e tagliarle se necessario. Grattugiare la feta grossolanamente e unire le noci spezzettate.

Preparare il dressing mettendo in una ciotola i due tipi di senape, l’aceto, il sale, il pepe e l’olio e mescolare fin quando non si avrà un condimento omogeneo.

Sbucciare le pere e tagliarle a fettine. Sciogliere il burro con il miele in una padella piccola e unirvi le pere. Rosolare da tutti e due i lati ed aggiungile all’insalata insieme alla feta ed al dressing.