Agrigento, le calette nascoste si raggiungono in SUP – VIDEO

Agrigento e la sua costa selvaggia: spiagge, mare e natura da Punta Bianca a Giallonardo, in SUP

Natura selvaggia, fondali cristallini, sentieri nella macchia. Reportage dal promontorio della costa, fra nostalgia dei tempi d’oro e nuovi stili ecologici, che tocca chilometri di spiaggia tutti raggiungibili e diversamente fruibili grazie aParadise Sup Agrigento . 

Paradise Sup è un progetto itinerante, con una sede operativa, nel cuore di Agrigento per le informazioni e le prenotazioni delle escursioni ( Via Atenea )
La novità è quella di esplorare gran parte della costa marittima agrigentina, su delle tavole da SUP , acronimo di Stand up paddle ( Pagaiare in piedi) sport nato alle Hawaii, un ibrido tra il surf e il kayak, si può pagaiare in piedi, in ginocchio o da seduti con estrema semplicità. E’ uno sport molto appagante, in quanto si riesce a praticarlo dopo pochi minuti dal primo approccio. Accompagnati da un istruttore qualificato sarà possibile esplorare la costa e le sue calette che vanno da Da Punta Bianca ( La sorella più selvaggia della Scala dei Turchi ) fino a Torresalsa ( Riserva WWF ).
Vivere il mare da un’altra prospettiva, ammirando fondali mozzafiato e la sua natura, praticando uno sport completo e divertente.
I Miglior i posti per gli amanti del mare ad Agrigengto: Zingarello, Torresalsa ,Scala dei Turchi, Punta Bianca, Eraclea Minoa, Bovo Marina, Giallonardo
Ecco alcuni nomi dei tour proposti : “ La costa selvaggia “ – “ La spiaggia dei sogni” – “ Le Calette nascoste il vero set del film The Beach “ “ Le Baie dorate e pietre cadute”
Le escursioni durano circa 3 ore e mezza e vi è un turno la mattina e uno a metà pomeriggio
Costo 25 euro a persona

Per informazioni :
info@paradisesup.com
+393278348567
IG: Paradise.ag
FB: Paradise Sup Agrigento
www.paradisesup.com